Il Modello 730: Istruzioni per la compilazione e per la detrazione delle spese

Una guida completa sulle spese detraibili nel Modello 730. Tutti le istruzioni sui righi del quadro E spiegati punto per punto, con circolari e risoluzioni. Oltre cento articoli consultabili liberamente perchè ognuno possa compilarsi agevolmente il proprio modello 730. Da chi deve e chi non deve presentare il modello 730 alle istruzioni dettagliate sulle spese sanitarie del quadro E1, dalla detrazione del 36% per le ristrutturazioni edilizie alle detrazioni del 55% (ben 20 articoli con istruzioni spiegate punto per punto) per il risparmio energetico, dalle istruzioni sulla detrazione degli interessi passivi sul mutuo alle spese di istruzione per i figli. E ancora, dalle istruzioni sulla detrazione per le spese relative ai canoni di locazione alla richiesta di rimborso per somme erogate ad incremento della produttività.

Se hai ancora dei dubbi sulla compilazione del modello 730 puoi porre un quesito pubblico con il form in fondo alla pagina.

Per il Modello 730 2015 editabile  vai qui .

Per APPUNTAMENTI a Sassari chiama al 079/3767096 o 3420679148 .

Tutto 730: Istruzioni per la compilazione

Mod. 730/2014 per lavoratori dipendenti privi di sostituto d’imposta

09.09.2013 10:58
Mod. 730/2013 per lavoratori dipendenti privi di sostituto d’imposta (art. 51-bis DL. 21 giugno...

Documentazione da portare per il MODELLO 730

05.10.2011 17:43
Documentazione da portare al caf per la compilazione del MODELLO 730   La documentazione...

Chi deve e chi non deve presentare il modello 730: i casi di esonero dalla presentazione della dichiarazione

07.05.2011 16:11
Chi non deve presentare il modello 730 Il contribuente per prima cosa deve verificare se deve...

Spese sanitarie del rigo E1 Modello 730

01.03.2011 16:55
Spese sanitarie indicate nel rigo E1 Modello 730 (Parte generale) Art. 15, comma 1, lettera c, del...

Detrazione Spese sanitarie relative a patologie esenti dalla partecipazione alla spesa sanitaria pubblica:spese sanitarie rigo E1

14.10.2014 12:45
Detrazione Spese sanitarie relative a patologie esenti dalla partecipazione alla spesa sanitaria...

Detrazione per acquisto o affitto di protesi e di attrezzature sanitarie; Spese sanitarie rigo E1

14.04.2011 00:00
Detrazione per acquisto o affitto di protesi e di attrezzature sanitarie Modello 730: detrazione...

Detrazione per prestazioni chirurgiche, incluso il trapianto di organi, e ricoveri collegati a interventi chirurgici; ricoveri per degenze

14.04.2011 00:00
Detrazione per prestazioni chirurgiche, incluso il trapianto di organi, e ricoveri collegati a...

Detrazione per prestazioni chiropratiche, personale paramedico e cure termali

14.04.2011 00:00
Detrazione per prestazioni chiropratiche, personale paramedico e cure termali   Modello 730...

Detrazione delle spese per prestazioni di fisioterapia e del dietista

14.04.2011 00:00
Detrazione delle spese per prestazioni di fisioterapia e del dietista   Modello 730 detrazione...

Detrazione delle spese sostenute per la redazione di una perizia medico-legale

14.04.2011 00:00
Detrazione delle spese sostenute per la redazione di una perizia medico-legale   Modello 730...

Detrazione per prestazioni mediche specialistiche e analisi, indagini radioscopiche, ricerche e applicazioni, terapie

14.04.2011 00:00
Detrazione per prestazioni mediche specialistiche e analisi, indagini radioscopiche, ricerche e...

Detrazione delle spese per integratori alimentari

18.04.2011 00:00
Detrazione delle spese per integratori alimentari   Modello 730 rigo E1 detrazione spese...

Detrazione spese sanitarie per l'acquisto di prodotti curativi naturali

18.04.2011 00:00
Detrazione spese sanitarie per l'acquisto di prodotti curativi naturali   Modello 730...

Spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio per le quali spetta la detrazione del 36%

01.03.2011 18:01
  Spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio per le quali spetta la detrazione...

Detrazione delle spese per servizi interpretariato per sordomuti

12.04.2011 19:43
Detrazione delle spese per servizi interpretariato per sordomuti   Modello 730 detrazioni di...

Rateizzazione spese sanitarie indicate nel rigo E6

12.04.2011 19:39
Rateizzazione spese sanitarie indicate nel rigo E6   Modello 730 Art. 15, comma 1, lettera c,...

Spese per acquisto cane guida indicate nel rigo E5

12.04.2011 19:38
Spese per acquisto cane guida indicate nel rigo E5   Modello 730 Art. 15, comma 1, lettera c,...

Spese per l’acquisto di veicoli per portatori di handicap indicati nel rigo E4

12.04.2011 19:35
Spese per l’acquisto di veicoli per portatori di handicap indicati nel rigo E4   Modello...

Segue: Spese per i mezzi necessari alla deambulazione dei soggetti con difficoltà motorie e spese per sussidi tecnici informatici per portatori di handicap indicati nel rigo E3 Art. 15, comma 1, lettera c, del TUIR

12.04.2011 19:30
Segue: Spese per i mezzi necessari alla deambulazione dei soggetti con difficoltà motorie e spese...

Spese sanitarie relative a patologie esenti dalla partecipazione alla spesa sanitaria pubblica sostenute per conto di familiari non a carico indicate nel rigo E2

12.04.2011 19:27
Spese sanitarie relative a patologie esenti dalla partecipazione alla spesa sanitaria pubblica...
Oggetti: 1 - 20 di 102
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Poni un quesito pubblico sulla compilazione del Modello 730 2011 con il form in fondo alla pagina.

Data: 23.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: Spese funebri

La spesa funebre va sempre portata in detrazione dal soggetto che l’ha sostenuta e può essere detraibile frazionatamente dall’imposta di più persone, ancorché il documento contabile (ricevuta o fattura quietanzata) sia intestato o rilasciato a una sola persona, a condizione che nel documento contabile originale sia annotata una dichiarazione di ripartizione della spesa sottoscritta dallo stesso intestatario del documento (Circolare 25.05.1979, n. 26).
In cima alla pagina, se scorre gli articoli, troverà le istruzioni complete e dettagliate sulla possibilità di detrazione delle spese funebri per i familiari indicati all’articolo 433 del codice civile, con i limiti di detraibilità e le modalità, nonchè l'eventuale documentazione da portare al caf.

Data: 21.04.2012

Autore: mario

Oggetto: prestazione occasionale di traduzioni/interpretariato

vorrei sapere il rigo ed il codice tipo reddito, grazie

Data: 23.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: prestazione occasionale di traduzioni/interpretariato

I redditi derivanti da attività di lavoro autonomo non esercitate abitualmente vanno inseriti nel rigo d5 codice 2.

Data: 21.04.2012

Autore: SILVIA

Oggetto: INTERESSI SU ACQUISTO PRIMA CASA

Salve ho il seguente quesito:
CASO: detraibilità interessi su mutuo acquisto prima casa, mutuo e immobile cointestato al 50% figlio e 50% madre.

Nel 2011 figlio e madre hanno sostenuto:
1. spese del geometra per effettuazione perizia al fine della sostituzione contratto di mutuo. E' detraibile tale spesa come onere accessorio?;
2. spese notarili per sostituzione contratto di mutuo con fattura intestata solo al figlio. E' detraibile tale spesa come onere accessorio? E' detraibile anche per la madre?
3. la banca quindi ha rilasciato n.2 certificazioni interessi per interessi sostenuti nel 2011, una relativi agli interessi sul vecchio mutuo e per l'altra per interessi sul nuovo mutuo. Accanto alla colonna interessi sono indicati gli oneri accessori per ogni rata pagata, sono detraibili? (il precedente commercialista non li ha mai detratti).;
4. sul nuovo mutuo il soggetto ha sostenuto anche interessi di preammortamento tecnico, oneri fiscali e polizza assicurazione incendio. Tali spese interessi sono tutte detraibili?


Mi scuso in anticipo per la lunghezza del quesito e attendo una sua cortese risposta

Data: 23.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: INTERESSI SU ACQUISTO PRIMA CASA

In alto abbiamo inserito un articolo in cui sono elencate punto per punto tutte le spese e gli oneri accessori relativi al mutuo ipotecario. Nella sezione alla sua sinistra dal titolo "mutui e fisco" troverà alcune risposte che elencano tali voci nel dettaglio.

Data: 21.04.2012

Autore: Antonio

Oggetto: Detrazioni per canone di locazione

Buongiorno,
a marzo 2010 mia figlia, per motivi di lavoro, ha stipulato (come affittuario) un regolare contratto d’affitto, ai sensi della L. (L. 431/1998), relativo ad un alloggio sito in una città fuori dalla propria regione, distante oltre 100 Km. dalla propria residenza (quella dei genitori), ma ha mantenuto la residenza nella città di origine. A maggio 2011, vedendosi prorogato il contratto di lavoro, mia figlia ha deciso di trasferire la residenza nella città dove lavora.
Ciò detto, considerato che fino a maggio 2011 la residenza era quella di origine e che solo da questa data la stessa è variata, chiedo cortesemente di sapere, ai fini della detrazione per canoni di locazione (righi E71- E72 mod 730/12), se va compilato SOLO il rigo E72 “Lavoratori che trasferiscono la residenza per motivi di lavoro” per l’intero anno 2011 (anche se la nuova residenza decorre da maggio 2011), oppure deve compilare il rigo E71 “Inquilini di alloggi adibiti ad abitazione principale” per i giorni da gennaio a maggio 2011 + il rigo E72 (per il periodo giugno-dicembre 2011) dove, però, non c’è la colonna “giorni”.
Ringrazio e porgo cordiali saluti
Antonio

Data: 23.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: Detrazioni per canone di locazione

Nel rigo e72 esiste la casella giorni.
Non avendo istruzioni ufficiali in merito alla questione in oggetto, la suddivisione da lei prospettata mi sembra del tutto condivisibile poichè è consentita dagli schemi del modello e rispecchia i fatti in modo del tutto veritiero.

Data: 21.04.2012

Autore: Gabriella

Oggetto: quesito sul quadro D altri redditi

Sono una insegnante.
Ho percepito nel 2011 importo lordo di € 1750 lordi con la dizione"diritti d'autore ad autore" il cui imponibile è € 1312,50 - somma non imponibile € 437,50 e ritenute € 262,50, come risulta dalla certificazione dei compensi in mio possesso.
Dalle istruzioni del Mod. 730 vorrei sapere se è corretto inserire nel rigo D4 col. 1 la voce "6" con l'importo ridotto del 25% pari a € 1312,50 e nella colonna 4 ritenute € 262,50.
Oppure ho interpretato male e magari è il rigo D3.
Grazie mille per la risposta.

Data: 21.04.2012

Autore: Maddalena

Oggetto: calcolo del rigo differenza

Come faccio a calcolare le ritenute al rigo 56 e di conseguenza la differenza al rigo 57.
Grazie

Data: 23.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: calcolo del rigo differenza

Il prospetto di liquidazione lo calcolerà il caf a cui presenta il modello 730 con gli appositi software di compilazione.

Data: 21.04.2012

Autore: Alessandro

Oggetto: Comodato gratuito per fratello

Ho dato la mia unica casa di proprieta', nel mio comune di residenza, in comodato ad uso gratuito a mio fratello ove ivi risiede.
Come devo compilare il quadro B del 730?
Nella sezione A mi pare di dover inserire il codice 1, poiche' e' abitazione principale per mio fratello, ma cosa devo fare per la sezione B?

Data: 21.04.2012

Autore: ANNA

Oggetto: Redditi dei terreni - quadro A

Ho ereditato un parte di terreni posti in zona montana, aventi dati di classamento diversi (bosco ceduo, prato, seminativo, castagneto da frutto, bosco alto, pascolo). Alcuni hanno un reddito dominicale e agrario inferiore a 0,50 euro. Tenendo conto degli arrotondamenti previsti dalle istruzioni, come li devo indicare nel quadro A del 730 ? Devo elencarli tutti, anche quelli che, arrotondati, avrebbero reddito 0, oppure questi ultimi si possono omettere ? Poichè tutti questi terreni sono ormai da anni incolti, è possibile indicare nella colonna 7 il codice 1 (mancata coltivazione) ? Se è possibile, si può mettere per tutti o solo per quelli che in passato venivano coltivati ? Nella visura è indicato anche l'importo totale dei redditi dominicale ed agrario riferiti alla superficie totale (sono in tutto 20 immobili). Nel 730 si devono riportare gli importi totali dei redditi dei terreni (e quindi compilare un solo rigo), oppure vanno indicati singolarmente così come elencati nella visura ? Grazie mille.







Data: 21.04.2012

Autore: Max

Oggetto: Fondo Pensione Aperto figlia 3 anni

Buongiorno,
nel 2011 ho versato ad un fondo pensione aperto per la mia bimba 5.000 eur, volevo sapere dove indicare tale importo nel 730 2012, premetto che sono un dipendente impiegato privato, con un reddito lordo di circa 50.000 eur.

Grazie.

Data: 21.04.2012

Autore: ANNA

Oggetto: immobile privo di allacciamento

Ho ereditato una parte della vecchia casa di famiglia, posta in zona rurale montana. L'abitazione, attualmente non utilizzata, è priva di energia elettrica (il contatore è stato sigillato), l'allacciamento alla rete del gas non esiste (si sono sempre usate le bombole) e l'acqua veniva erogata dal locale acquedotto rurale pagando una cifra a forfait. E' possibile dichiararla nel 730 con il cod.9 ? Grazie.

Data: 20.04.2012

Autore: Vincenzo

Oggetto: presentazione dichiarazione dei redditi di un defunto

Quest'anno è morto mio nonno (febbraio 2012).
I redditi percepiti da mio nonno nel 2011 chi li deve dichiarare mia nonna? entro quali termini?
inoltre mio nonno percepiva una pensione tedesca: come fare per chiedere la reversibilità? in che misura viene corrisposta?
Grazie per il servizio svolto.

Data: 20.04.2012

Autore: Antony

Oggetto: errore 730 fabbricato

Da visura catastale un magazzino risulta in mio possesso al 100%, nel 730 viene suddiviso tra me e mia moglie al 50%. cosa devo fare? è errato quanto riportato nel 730?

Data: 20.04.2012

Autore: Rosy

Oggetto: collocazione nel 730 dei punti 108 e 128 del cud

Salve, volevo sapere dove vanno collocati nel modello 730/2012 il punto 108 del Cud (detrazione per oneri) 2,34 euro e il punto 128 del Cud (totale oneri per i quali è prevista la detrazione d'imposta) di importo pari a 12,31.
Relativamente al punto 128 , sul retro del Cud sono riportate due annotazioni con codice differente:
- AH: Valore delle erogazioni liberali in natura e dei compensi in natura comunque erogati 12,31 euro;
- AT: dettaglio degli oneri per i quali è stata riconosciuta la detrazione del 19%
12-Assicurazioni sulla vita,gli infortuni, invalidità e non autosufficienza 12,31 euro.
Grazie infinite

Data: 03.06.2013

Autore: NATALE

Oggetto: R: collocazione nel 730 dei punti 108 e 128 del cud

DOVE POSSO METTERE NEL MODELLO 730/2012 IL PUNTO 108 DEL CUD.

Data: 20.04.2012

Autore: Gaia Astolfi

Oggetto: chiarimento - appartamento sito in Bruxelles

Buongiorno,
ho terminato di compilare il mio Mod.730 ma ho un dubbio su dove inserire l'appartamento (ho il 50% di quota di proprietà) che abbiamo acquistato a Bruxelles.
Se invio il Mod.730 posso poi inviare il Mod.RW dell'Unico?
dove mi sembra di capire devo indicare i dati dell'appartamento.
Grazie per aiutarmi a risolvere questo problema.
Gaia

Data: 19.04.2012

Autore: carla

Oggetto: psicoterapia - detrazione spese sanitarie

Salve, ho sostenuto spese per sedute di psicoterapia (presso uno psicoterapeuta iscritto all'Albo); vorrei cortesemente chiedervi se:
1) possono essere detratte nel rigo delle spese sanitarie?
2) possono essere detratte anche se NON sono state prescritte da un medico?
3) nella fattura emessa dallo psicoterapeuta, tra le voci componenti il totale compare anche "Enpap 2%": per la detrazione, devo considerare il totale in fattura comprensivo di tale voce?

Grazie mille.

Data: 19.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: psicoterapia - detrazione spese sanitarie

Sono detraibili, anche senza prescrizione medica, le spese sostenute per le prestazioni rese da psicologi e psicoterapeuti per finalità terapeutiche (Circolare 18.05.2011 n. 20, risposta n 6.15)
La base per la detrazione è costituita dall'intero importo sostenuto.

Data: 19.04.2012

Autore: giuseppe

Oggetto: 730

io e mia moglie abbiamo redditi da pensione per un totale circa di 16.000 lordo e fabbricati abitazione principale e cantina al 50% più un box sempre di pertinenza che abbiamo venduto nel 2011, non ho spese detraibili sono obbligato alla redazione del modello 730?
grazie
Giuseppe

Data: 19.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: 730

Non è possibile dare una risposta se ci somma tutto senza fare distinzione tra i suoi redditi e quelli di sua moglie.

Data: 20.04.2012

Autore: giuseppe

Oggetto: R: R: 730

reddito da pensione mio 10000 reddito da pensione di mia moglie 6000 euro fabbricati al 50% (casa e pertinenze) 800 euro, 400 per uno. non abbiamo altri redditi

Data: 20.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: R: R: 730

Una delle cause di esenzione dalla compilazione della dichiarazione dei redditi è che si percepiscano soltanto reddito da lavoro dipendente o pensione + abitazione principale e sue pertinenze (box, cantina, ecc.) a condizione che:
1. I redditi siano corrisposti da un unico sostituto d’imposta obbligato ad effettuare le ritenute di acconto o corrisposti da
più sostituti purché certificati dall’ultimo che ha effettuato
il conguaglio (nel vostro caso, trattandosi di una unica pensione e un unico cud, la condizione in oggetto è rispettata)
2. Le detrazioni per coniuge e familiari a carico sono spettanti
e non sono dovute le addizionali regionale e comunale.
Il consiglio è sempre quello di rivolgersi ad un centro di assistenza fiscale per assicurarsi di ricadere in una delle cause di esenzione.

Data: 19.04.2012

Autore: Monica

Oggetto: detraibilità 730

Buon giorno,

vorrei chiedere un'informazione sulla detraibilità di spese per gravidanza e per il bimbo:

Posso aggiungere alle spese mediche:
SPESE PER DUO TEST PRENATALE
SPESE PER CORSO PREPARTO
SPESE PER NOLEGGIO BILANCIA PER PESARE IL NEONATO?
Grazie per una risposta

Data: 19.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: detraibilità 730

La detraibilità delle diagnosi prenatali è prevista (si veda la Circolare 03.05.1996 n. 108, risp. 2.4.3).
Per quanto riguarda le spese del corso preparto non ci risulta la possibilità che le stesse siano detraibili o deducibili.
Stessa cosa per la bilancia per pesare il neonato poichè non risulta che la stessa risulti tra l'elenco dei dispositivi medici elencati dal Ministero della Salute.
Se vuole visionare personalmente l'elenco può cercare il repertorio dei dispositivi medici (CND), da ultimo aggiornato con Decreto del Ministero della salute del 12 febbraio 2010.

Data: 19.04.2012

Autore: Monica

Oggetto: R: R: detraibilità 730

Grazie mille gentilissimi!

Data: 18.04.2012

Autore: daniela

Oggetto: detrazioni fiscali del 36%

Buongiorno,

quando ero sposata ho sostenuto delle spese x la ristrutturazione della casa (casa di proprietà del mio ex marito) con la detrazione del 36%. Ho inserito nel mod 730 le quote che potevo detrarre per i primi due anni, dopo di chè mi sono separata. Ho dovuto lasciare la casa di proprietà di mio marito e ho quindi cambiato residenza.
Posso ancora portare in detrazione le quote rimanenti?
In caso non lo potessi più fare , può continuare a detrarle il mio ex marito che è rimasto a vivere in quella casa?
Grazie per la consulenza.

Data: 19.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: detrazioni fiscali del 36%

Le istruzioni in nostro possesso dicono che per usufruire della detrazione lo status di convivenza deve sussistere già al momento in cui si attiva la procedura, cioè dall’inoltro della comunicazione preventiva all’Amministrazione finanziaria (Circolare 12.6.2002 n. 50, risposta 5.1).
Nulla dice in caso di separazione o divorzio. Ci spiace non poterle dare informazioni più precise.

Data: 19.04.2012

Autore: DANIELA

Oggetto: R: R: detrazioni fiscali del 36%

Grazie e buona giornata.

Data: 18.04.2012

Autore: Barbara

Oggetto: immobilke all'estero

devo compilare il Mod.730 ma non ho capito dove indicare un immobile che ho acquistato in Belgio. Su questo appartamento pago le tasse in Belgio.

Data: 18.04.2012

Autore: agata

Oggetto: contratto di affitto e detrazione

Salve risiedo in un appartamento in affitto con contratto, il proprietario ha optato per la cedolare secca, posso portare tale contratto in detrazione nel quadro E del modello 730?
grazie

Data: 18.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: contratto di affitto e detrazione

Certo se rispetta le condizioni previste dalla normativa che regola la detrazione in oggetto (in primis il fatto che deve trattarsi di immobile da adibire ad abitazione principale).
Esistono diverse forme di detrazione delle spese di affitto e dovrebbe guardare quella che meglio si adatta al suo caso. In cima, negli articoli, troverà quello relativo alle spese per l'affitto di un appartamento da adibire ad abitazione principale.

Data: 17.04.2012

Autore: Laura Piatti

Oggetto: spese notarili per mutuo acquisto prima casa

Buongiorno,
Il notaio ha emesso due singole fatture, una per l’atto di compravendita, che non posso portare in dichiarazione e una fattura per l’atto di mutuo. Quest’ultima elenca oltre all’onorario anche un importo per tassa di archivio e per l’imposta di registro e trascrizione. Posso conteggiare il totale fattura ai fini della detrazione oppure devo prima togliere l’iva, l’importo tassa di archivio e l’imposta di registro dal totale ?
grazie
laura

Data: 18.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: spese notarili per mutuo acquisto prima casa

In alto abbiamo pubblicato un articolo completo dove troverà, nel dettaglio, tutte le singole voci detraibili relative alle spese notarili e del mutuo.
Le dia una occhiata.

Data: 20.04.2012

Autore: Laura Piatti

Oggetto: R: R: spese notarili per mutuo acquisto prima casa

La ringrazio, tuttavia , avevo già letto l'articolo e il dubbio mi era sorto proprio perchè non si fa cenno all'iva, nè alla tassa di archivio . L'articolo recita " compreso sia l’onorario del notaio per la stipula del contratto di mutuo (Circolare 12.05.2000 95, risposta 1.2.3) con esclusione di quelle sostenute per il contratto di compravendita, sia le spese sostenute dal notaio per conto del cliente quali, ad esempio, l’iscrizione e la cancellazione dell’ipoteca ecc ".
Mi chiedevo se in quell "ecc. " si possono includere la tassa di archivio e l'iva" grazie in anticipo

Data: 17.04.2012

Autore: nik

Oggetto: cedolare secca rigo f 8

l'anno scorso ho versato con acconto e saldo tramite f24 l'85% della cedolare secca. al rigo f 8 devo indicare qualcos?

Data: 17.04.2012

Autore: Valerio

Oggetto: Rigo D5 o D3?

Salve a tutti, premetto che sono un lavoratore dipendente a tempo indeterminato; nel 2011 mi è capitato di svolgere un lavoro occasionale di ritocco e stampa fotografica per una società, compensato con 150€ lordi (con ritenuta d'acconto del 20%): vorrei chiedere coertesemente dove inserire tale compenso nel 730/2012, se nel rigo D3 o nel rigo D5.
Grazie mille.

Data: 18.04.2012

Autore: Silvia

Oggetto: R: Rigo D5 o D3?

Rigo D5

Data: 19.04.2012

Autore: valerio

Oggetto: R: R: Rigo D5 o D3?

Grazie mille!

Data: 16.04.2012

Autore: fedora

Oggetto: reddito derivante da prestazione lavorativa come consulente c/o P.A.

Buon giorno,
sono una dipendente di un ente pubblico. Nel corso del 2010-2011 ho prestato attività di consulenza presso altro ente pubblico con un contratto per 30 giornate e per un importo di Euro 5.000,00, spese di trasferta a parte. Per il 2011 tale ente mi ha rilasciato dichiarazione di avermi corrisposto lorde Euro 5.443,00, di cui 364 ,00 non soggette, fiscali 5.079,00 ritenute 1016,00.
Questi redditi ( fiscali?) in quale rigo del 730 vanno esplicitate - quadro C redditi di lavoro dipendente assimilati?
Grazie

Data: 17.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: reddito derivante da prestazione lavorativa come consulente c/o P.A.

Esatto.

Data: 16.04.2012

Autore: Giovanmaria

Oggetto: detrazioni per adozioni a distanza

"Sono detraibili.... se la stessa onlus che percepisce l'erogazione certifica la spettanza della detrazione d'imposta" (circolare 14.06.2001 n. 55, risposta 1.6.2).
cosa dovrebbe certificare l' ONLUS?

Data: 17.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: detrazioni per adozioni a distanza

Molto probabilmente la stessa onlus deve certificare l'erogazione ricevuta.

Data: 16.04.2012

Autore: gianni

Oggetto: residente estero con prima casa in italia

un cittadino italiano,residente all'estero,deve fare la denuncia dei redditi possedendo solo una prima casa in italia o basta pagare l'imu senza fare il modello unico ? grazie.

Data: 17.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: residente estero con prima casa in italia

Chi possiede solo l'abitazione principale e le sue pertinenze è esonerato dalla presentazione della dichiarazione dei redditi.

Data: 16.04.2012

Autore: Monari Luciano

Oggetto: compilazione quadro C modello 730

Quale codice deve essere inserito nella casella 1 e 2 del rigo C1 sezione 1 in caso di reddito percepito dall'INPS per mobilità?

Data: 17.04.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: compilazione quadro C modello 730

I proventi sostitutivi di redditi (ad esempio la cassa integrazione, l’indennità di disoccupazione, la mobilità, l’indennità di maternità, ecc.) e gli interessi moratori e per dilazioni di pagamento devono essere dichiarati utilizzando gli stessi quadri nei quali vanno dichiarati i redditi che sostituiscono o i crediti a cui si riferiscono

Data: 16.04.2012

Autore: Silvia Martini

Oggetto: detrazione 36%

Buongiorno,
a dicembre 2011 ho acquistato direttamente da impresa un immobile facente parte din lotto totalmente ristrutturato
Nella compilazione dei righi E41 mi chiedevo se l'ammontare della spesa da indicare deve essere comprensivo di iva o no

grazie

Silvia Martini

<< 7 | 8 | 9 | 10 | 11 >>

Nuovo commento

 CONDIVIDICI

OGNI CONDIVISIONE CI RENDE PIU' VISIBILI

Admin

Circolare 20/E

Detrazione di imposta per inquilini case popolari

13.10.2014 17:35
Detrazione di imposta per inquilini case popolari È possibile fruire della detrazione d'imposta per gli inquilini in relazione a un alloggio dell'Istituto autonomo case...

Detrazione spese per diverse forme di asili nido

09.10.2014 17:48
Detrazione spese per diverse forme di asili nido: le "Tagesmutter" (c.d. mamma di giorno)   Domanda.    Nel nostro territorio operano, prevalentemente, nell’ambito di cooperative...

Detrazione spese per biologo nutrizionista

08.10.2014 18:09
Detrazione spese per biologo nutrizionista e dietista   Domanda.    Si chiede se siano detraibili come spese mediche gli importi pagati per le prestazioni rese dal biologo...

Detrazione spese per osteopata

08.10.2014 18:05
Detrazione spese per osteopata   Domanda. Si chiede se sia consentita la detrazione come spesa sanitaria degli importi pagati per le prestazioni rese...

Somme per l’incremento della produttività e loro effetti sull’ISEE

16.05.2011 15:42
Somme per l’incremento della produttività e loro effetti sull’ISEE D. Posto che il DL n. 185/2008 ha prorogato le misure previste dall’art. 2 comma 1 lettera c) del DL 93/2008, e non anche quanto...

Limite di spesa detraibile per intermediazione immobiliare

16.05.2011 15:37
Limite di spesa detraibile per intermediazione immobiliare D. Ai fini della detrazione del 19% relativa ai compensi pagati per l’intermediazione immobiliare, ai sensi dell’articolo 15, comma 1,...

Contributi di enti privati per calamità naturali

16.05.2011 15:36
Contributi di enti privati per calamità naturali D. Si chiede se i contributi assistenziali concessi da enti privati di previdenza e assistenza ai professionisti in attività o in pensione, propri...

Reddito di lavoro dipendente prestato all’estero e retribuzione convenzionale

16.05.2011 15:34
Reddito di lavoro dipendente prestato all’estero e retribuzione convenzionale   D. Il lavoratore dipendente fiscalmente residente in Italia che presta per un periodo superiore a 183 giorni la...

Oneri contributivi versati in relazione a redditi esenti

16.05.2011 15:32
Oneri contributivi versati in relazione a redditi esenti   D. L’articolo 51, comma 6, della legge n. 449 del 1997 disciplina il conferimento di assegni per la collaborazione ad attività...

Compensazioni dei crediti erariali in presenza di debiti iscritti a ruolo

16.05.2011 15:30
Compensazioni dei crediti erariali in presenza di debiti iscritti a ruolo   D. A decorrere dal 1 gennaio 2011 sono in vigore le nuove regole di compensazione dei crediti erariali in presenza...

Detrazione delle spese per l'iscrizione ai conservatori di musica

16.05.2011 15:28
Detrazione delle spese per l'iscrizione ai conservatori di musica   D. E’ possibile comprendere tra le spese di istruzione, detraibili ai sensi dell’articolo 15, comma 1, lett. e) del TUIR...

Assegni periodici destinati al mantenimento dei figli naturali

16.05.2011 15:27
Assegni periodici destinati al mantenimento dei figli naturali   D. Si chiede di sapere se sia possibile non assoggettare a tassazione gli assegni periodici destinati al mantenimento dei figli...

Modalità di ripartizione delle detrazioni per figli a carico

16.05.2011 15:25
Modalità di ripartizione delle detrazioni per figli a carico   D. L’art. 12 del TUIR prevede che la detrazione per i figli a carico è ripartita nella misura del 50% tra i genitori non...

Acquisto di autovetture all'estero da parte di soggetti disabili

16.05.2011 15:23
Acquisto di autovetture all'estero da parte di soggetti disabili   D. Si chiede se sia possibile fruire, ai fini IRPEF, della detrazione di cui all'articolo 15, comma 1, lettera c) del DPR n....

Acquisto di una piscina per fini terapeutici

16.05.2011 15:22
Acquisto di una piscina per fini terapeutici D. È possibile ricondurre tra le spese sanitarie detraibili ai sensi dell’art. 15, comma 1, lett. c), del TUIR l’acquisto di una piscina per lo...

Riconoscimento dell’handicap attraverso il verbale per l’accertamento dell’invalidità civile

16.05.2011 15:19
Riconoscimento dell’handicap attraverso il verbale per l’accertamento dell’invalidità civile D. La legge provinciale n. 7 del 15 giugno 1998 della Provincia autonoma di Trento, concernente la...

Detrazione fiscale del 55 per cento e utilizzo promiscuo dell’immobile

16.05.2011 15:17
Detrazione fiscale del 55 per cento e utilizzo promiscuo dell’immobile D. Un contribuente svolge l’attività professionale presso l’immobile che utilizza anche per i propri fini abitativi. Per gli...

Possibilità di detrarre la spesa sostenuta nel 2010 nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo di imposta nel quale i lavori si sono conclusi

16.05.2011 15:16
Possibilità di detrarre la spesa sostenuta nel 2010 nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo di imposta nel quale i lavori si sono conclusi   D. In caso di lavori che proseguono per...

Possibilità di rettificare gli errori contenuti nella scheda informativa inviata all’Enea per le spese sostenute nel 2009

16.05.2011 15:15
Possibilità di rettificare gli errori contenuti nella scheda informativa inviata all’Enea per le spese sostenute nel 2009 D. E’ possibile rettificare gli errori della scheda informativa inviata...

Possibilità di rettificare gli errori contenuti nella scheda informativa inviata all’Enea per le annualità 2007 e 2008

16.05.2011 15:13
Possibilità di rettificare gli errori contenuti nella scheda informativa inviata all’Enea per le annualità 2007 e 2008   D. E’ possibile rettificare il contenuto della scheda informativa inviata...

Detrazione per addolcitori di acqua domestici

16.05.2011 15:12
Detrazione per addolcitori di acqua domestici nel modello 730   D. Gli addolcitori per abbattere il calcare degli impianti idrici delle abitazioni possono fruire della detrazione IRPEF del 36%...

Immobile ristrutturato dal de cuius e concesso dall’erede a terzi in comodato gratuito

16.05.2011 15:11
Immobile ristrutturato dal de cuius e concesso dall’erede a terzi in comodato gratuito   D. L’erede che ha diritto a beneficiare della detrazione del 36 per cento per le residue quote di...

Annotazione nella fattura della percentuale di spesa sostenuta e possibilità di fruire del beneficio fiscale in base all’onere effettivamente sostenuto

16.05.2011 15:08
Annotazione nella fattura della percentuale di spesa sostenuta e possibilità di fruire del beneficio fiscale in base all’onere effettivamente sostenuto D. Un contribuente ha sostenuto insieme al...

Mutuo contratto per l’acquisto dell’abitazione principale da parte del personale delle Forze armate o di polizia

16.05.2011 15:07
Mutuo contratto per l’acquisto dell’abitazione principale da parte del personale delle Forze armate o di polizia D. Un contribuente in servizio presso le Forze armate chiede se può beneficiare della...

Mutuo contratto per l’acquisto della nuda proprietà

16.05.2011 15:06
Mutuo contratto per l’acquisto della nuda proprietà D. In caso di mutuo intestato interamente ad un soggetto per l’acquisto della nuda proprietà di un immobile concesso in usufrutto al figlio, si...

Detrazione Mutuo cointestato e decesso di uno degli intestatari

16.05.2011 15:04
Detrazione Mutuo cointestato e decesso di uno degli intestatari D. In caso di decesso di uno dei due intestatari del mutuo conintestato contratto per l’acquisto dell’abitazione principale [ad...

Mutuo ipotecario stipulato per acquisto e ristrutturazione dell’abitazione principale

16.05.2011 15:02
Mutuo ipotecario stipulato per acquisto e ristrutturazione dell’abitazione principale D. L’Amministrazione finanziaria con la risoluzione n. 147/E del 22/12/2006 ha precisato che per fruire della...

Mutuo ipotecario acquisto abitazione principale, separazione legale e mancato accollo

16.05.2011 15:00
Mutuo ipotecario acquisto abitazione principale, separazione legale e mancato accollo D. A seguito di separazione consensuale, con assegnazione dei beni risultante dal verbale giudiziale del...

Detrazione degli interessi a seguito di accollo interno

16.05.2011 14:55
Detrazione degli interessi a seguito di accollo interno D. In caso di acquisto in comproprietà, da parte dei coniugi, di un immobile da destinare ad abitazione principale e di contestuale...

Detrazione delle spese per sedute di psicoterapia

16.05.2011 00:00
Detrazione delle spese per sedute di psicoterapia   In questo caso ci si chiede se sia possibile godere della detrazione di imposta in seguito alla frequenza di sedute di psicoterapia presso un...

Detrazione per i dispositivi Medici

16.05.2011 00:00
Detrazione per i dispositivi Medici D. Si chiede se sia possibile fruire della detrazione per le spese sanitarie sostenute e documentate da scontrini rilasciati dalla farmacia che riportino la...