Adempimenti che scadono di sabato o di giorno festivo

14.07.2011 18:30

Adempimenti che scadono di sabato o di giorno festivo

Novità DL Sviluppo 2011

 

Nel Decreto Legge Sviluppo del 2011 viene stabilita una proroga generalizzata dei termini che scadono di sabato o di giorno festivo. Nello specifico viene stabilito che:

  • i versamenti e gli adempimenti, anche se solo telematici, previsti da norme riguardanti l’Amministrazione economico-finanziaria che scadono il sabato o in un giorno festivo sono sempre rinviati al primo giorno lavorativo successivo;
  • gli adempimenti ed i versamenti previsti da disposizioni relative a materie amministrate da articolazioni del Ministero dell’Economia e delle Finanze, comprese le Agenzie fiscali, ancorché previsti in via esclusivamente telematica, ovvero che devono essere effettuati nei confronti delle medesime articolazioni o presso i relativi uffici, i cui termini scadono di sabato o di giorno festivo, sono prorogati al primo giorno lavorativo successivo.


In sostanza si sancisce il differimento al primo giorno lavorativo successivo di tutti quegli adempimenti che:

  • che scadono di sabato o di giorno festivo;
  • da porre in essere nei confronti dell’Amministrazione economico-finanziaria, indipendentemente dalle modalità di presentazione a cui sono soggetti  (es. presentazione di modelli cartacei o telematici).