Individuazione del triennio di riferimento per il limite relativo ai beni strumentali acquistati nel regime dei minimi

27.04.2011 11:51

Individuazione del triennio di riferimento, nel regime dei contribuenti minimi, per il limite relativo ai beni strumentali acquistati


D. Il triennio di attività entro cui computare il limite di acquisto dei beni strumentali di euro 15.000 deve essere inteso come triennio di operatività effettiva o come triennio dalla richiesta di apertura della partita IVA? Ad esempio, un’impresa che ha richiesto la partita IVA il primo settembre 2005, ma ha iniziato l’attività il primo gennaio 2006, deve computare nel limite di euro 15.000 anche i beni strumentali acquistati da settembre a dicembre 2005, periodo in cui il soggetto è stato inattivo?



R. Nell’individuazione degli acquisti di beni strumentali rilevanti per il raggiungimento del limite di euro 15.000, deve farsi riferimento al “triennio solare precedente”, a prescindere dall’effettiva operatività del soggetto. Nel caso di specie, in particolare, rileveranno tutti gli acquisti di beni strumentali effettuati nei tre anni solari precedenti al 2008, ossia nel 2005, nel 2006 e nel 2007.

 

 Leggi tutti gli articoli sui contribuenti minimi o poni un quesito pubblico