Operazioni straordinarie e regime dei minimi

17.06.2011 13:14

Operazioni straordinarie e regime dei minimi

a) Quesito
Nel caso di operazioni straordinarie (ad esempio, donazione dell’azienda al figlio con continuità dell’attività da parte di quest’ultimo) a verifica delle condizioni di accesso va effettuata avendo riguardo anche alla situazione del dante causa?


Ad esempio, azienda donata nel 2006: per il limite dei 15.000 euro di beni strumentali occorre tener conto anche degli acquisti posti in essere dal donante nel 2005 e parte del 2006?

 


Risposta
Nell’ipotesi di donazione d’azienda con prosecuzione dell’attività in regime di continuità dei valori fiscali ai sensi dell’articolo 58 del TUIR, il donatario continua a svolgere senza soluzione di continuità la stessa attività del donante.

Si è dell’avviso, pertanto, che ai fini della verifica delle condizioni di accesso al regime, rilevino gli acquisti effettuati dal donante nel triennio precedente a quello di entrata nel regime da parte del donatario.

 

Se vuoi porre un quesito pubblico sui contribuenti minimi clicca qui. Ti risponderanno degli esperti.