Per quali lavori condominiali spetta l'agevolazione fiscale

16.04.2011 19:28

Per quali lavori condominiali spetta l'agevolazione fiscale

(Condominio e fisco)


I lavori per i quali spettano le agevolazioni fiscali sono quelli elencati nell'articolo 3 del Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia, approvato con D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 (precedentemente individuati dall'art. 31, lettere a), b), c) e d)
della legge 5 agosto 1978, n. 457).


In particolare, la detrazione Irpef riguarda le spese sostenute per eseguire interventi sulle parti comuni di edifici residenziali, di manutenzione ordinaria, straordinaria, le opere di restauro e risanamento conservativo e i lavori di ristrutturazione edilizia.


Tra le spese per le quali compete la detrazione sono comprese inoltre:

 

  • eliminazione delle barriere architettoniche, aventi ad oggetto ascensori e montacarichi (ad esempio la realizzazione di un elevatore esterno all'abitazione);
  • realizzazione di ogni strumento che, attraverso la comunicazione, la robotica e ogni altro mezzo di tecnologia più avanzata, sia adatto a favorire la mobilità interna ed esterna all'abitazione per le persone portatrici di handicap gravi, ai sensi dell'art. 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104;
  • adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi.

 

 Leggi tutti gli articoli sul condominio e il fisco o poni un quesito pubblico.