Soggetti residenti o aventi sede legale o operativa nei comuni colpiti dagli eventi sismici del 6 aprile 2009 nella regione Abruzzo

04.05.2011 12:24

Soggetti residenti o aventi sede legale o operativa nei comuni colpiti dagli eventi sismici del 6 aprile 2009 nella regione Abruzzo


Per i soggetti residenti alla data del 6 aprile 2009 nei comuni colpiti dagli eventi sismici verificatisi in tale data nella regione Abruzzo per i
quali la ordinanza ministeriale n. 3780 del 6 giugno 2009 ha previsto la sospensione, dal 6 aprile al 30 novembre 2009, dei termini relativi agli adempimenti ed ai versamenti tributari scadenti nel medesimo periodo.

Detti termini sono stati prorogati al 30 giugno 2010 dall’Ordinanza Ministeriale n. 3837 del 30 dicembre 2009 limitatamente ai soggetti aventi domicilio fiscale nei comuni del cratere; inoltre l’articolo 39 del decreto legge 31 maggio 2010, n.78, ha stabilito la proroga della sospensione fino al 20 dicembre 2010 per le persone fisiche titolari di redditi di impresa e di lavoro autonomo e per i soggetti diversi dalle persone fisiche con volume d’affari non superiore a 200.000 euro, entrambi con domicilio fiscale o sede operativa nei comuni del cratere.

 

PONI UN QUESITO PUBBLICO SULLA COMPILAZIONE DEL MODELLO UNICO