Come pagare le imposte

In questa sezione troverete le modalità di pagamento delle imposte, come usare il modello f24 e il modello f23, esempi di compilazione dei modelli f24 e f23 in caso di ravvedimento operoso, gli errori più comuni nella compilazione del modello f24, come calcolare le rate in caso di rateizzazione e tanto altro ancora. Nel caso non troviate l'informazione che cercate potete porre un quesito pubblico attraverso il form sottostante.

Per APPUNTAMENTI a Sassari chiama al 079/3767096 o 3420679148 .

 

Come pagare le imposte

Il nuovo ravvedimento sprint: come si calcolano le sanzioni

16.09.2011 17:27
Il nuovo ravvedimento sprint: le nuove sanzioni ridotte Il nuovo ravvedimento sprint offre ai contribuenti una nuova modalità di adesione all'istituto del ravvedimento operoso, in modo da ottenere,...

Adempimenti che scadono di sabato o di giorno festivo

14.07.2011 18:30
Adempimenti che scadono di sabato o di giorno festivo Novità DL Sviluppo 2011   Nel Decreto Legge Sviluppo del 2011 viene stabilita una proroga generalizzata dei termini che scadono di sabato o...

Il modello F24

30.04.2011 19:39
Il modello F24 L’attuale versione del modello di versamento “F24” è stata approvata con provvedimento del 23 ottobre 2007 del Direttore dell’Agenzia delle Entrate. Il modello, realizzato per...

Quali imposte si pagano con il modello f24

30.04.2011 19:47
Quali imposte si pagano con il modello f24 Il modello F24 viene utilizzato per pagare le seguenti imposte: imposte sui redditi (Irpef, Ires); ritenute sui redditi da lavoro e sui...

Tributi derivanti dalla dichiarazione dei redditi e modello f24

30.04.2011 19:50
Tributi derivanti dalla dichiarazione dei redditi e modello f24 Le imposte a saldo derivanti dalla dichiarazione dei redditi modello Unico vanno pagate entro il 16 giugno di ogni anno ovvero entro...

Quando non si deve pagare nulla: gli importi minimi di versamento dei principali tributi

30.04.2011 19:53
Gli importi minimi di versamento dei principali tributi I versamenti del saldo Irpef e Ires, nonché delle addizionali regionali e comunali, devono essere effettuati solo se l’importo è superiore a...

Quando sono pagate le ritenute operate dai sostituti d'imposta

30.04.2011 20:09
Quando vengono versate le ritenute operate dai sostituti d'imposta Entro il 16 di ogni mese tutti i sostituti d’imposta hanno l'obbligo di effettuare il versamento delle ritenute alla fonte che sono...

Come si compila il modello f24

30.04.2011 20:11
Come si compila il modello f24 Compilazione del modello F24 nei casi più frequenti Il modello F24 è diviso in “Sezioni” in ciascuna delle quali sono presenti dei campi che i contribuenti devono...

Pagamento dell'Ici con modello f24

30.04.2011 20:17
Pagamento dell'Ici con modello f24 Tutti i contribuenti possono pagare l’ICI con il modello F24. Il versamento può riguardare anche immobili situati in località diverse, utilizzando crediti...

Versamento per avvisi di accertamento e controllo delle dichiarazioni

30.04.2011 20:23
Versamento per avvisi di accertamento e controllo delle dichiarazioni Il modello F24 deve essere utilizzato anche per il versamento dovuto a seguito di:  controlli automatizzati delle...

Gli errori nella compilazione del modello f24

30.04.2011 20:28
Gli errori nella compilazione del modello f24 Gli errori commessi nella compilazione del modello di versamento F24, che vengono riscontrati con maggior frequenza, sono quelli relativi a:   ...

Esempio pratico di compilazione del Mod. F24

30.04.2011 20:33
Esempio pratico di compilazione del Mod. F24 Esempio di compilazione del modello F24 derivante da UNICO Persone fisiche 2009 senza utilizzo di crediti e con pagamento in unica soluzione del ...

Quali tributi si possono rateizzare

30.04.2011 20:41
Quali tributi si possono rateizzare e pagare a rate? Tutti i contribuenti, anche se non titolari di partita Iva, possono pagare in rate mensili di uguale importo tutte le imposte derivanti dalle...

Come calcolare gli importi delle rate

30.04.2011 20:43
Come calcolare gli importi delle rate: calcolo delle rate e degli interessi Ogni qual volta dobbiamo pagare le tasse potremmo avere la necessità di rateizzare gli importi. Il pagamento a rate...

Compilare il modello f24 in caso di rateizzazione

30.04.2011 20:52
Compilare il modello f24 in caso di rateizzazione In questo articolo riportiamo un esempio pratico di compilazione del modello f24 nel caso si intenda pagare gli importi con delle rate di pari...
Oggetti: 1 - 15 di 31
1 | 2 | 3 >>

Poni un quesito pubblico sul pagamento delle imposte con il form in fondo alla pagina

Data: 06.04.2012

Autore: giantot

Oggetto: R: R: separazione dei beni

direi di NO. separazioen dei beni non vuol dire nulla se il nucleo familiare è lo stesso. Per ogni nucle f. solo una abitaione principale.

Data: 20.03.2012

Autore: MIMMO

Oggetto: visura catastale

Egr. vi pregherei spiegarmi perchè il caaf chiede una visura catastale per la dichiarazione IMU ? non è sufficiente il titolo di proprietà che contiene tutti gli estremi dell'immobile anche la rendita catastale utile ai fini del calcolo. Grazie per l'attenzione e risposta al problema

Mimmo

Data: 27.03.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: visura catastale

Con la visura catastale si certificano tutte le sue proprietà immobiliari senza che il contribuente possa nascondere alcunchè.

Data: 19.03.2012

Autore: MARIA

Oggetto: IMU

UNA PERSONA APPARTENENTE ALLE FORZE DELL'ORDINE HA ACQUISTATO UNA CASA IN SICILIA MA RISIEDE E LAVORA IN CALABRIA. GLI E' STATO RIFERITO CHE SICCOME FA PARTE DELLE FORZE DELL'ORDINE NON DEVE PAGARE L'IMU. E' COSI OPPURE NON ESSENDO ABITAZIONE PRINCIPALE MA PRIMA CASA DEVE PAGARE?
GRAZIE

Data: 04.03.2012

Autore: giorgio

Oggetto: libera professione e contributi per e-commerce.

Un veterinario,nel caso in cui inizi anche l'attività di e-commerce,deve iscriversi alla gestione dei commercianti Inps e pagare la relativa contribuzione, oltre, naturalmente, quella della
libera professione?
Grazie

Data: 05.03.2012

Autore: Studio Associato Cattivelli

Oggetto: R: libera professione e contributi per e-commerce.

Qualora un veterinario inizi un'attività e-commerce deve versare il contribo IVS commercianti, in aggiunta a quello pagato per l'attività di veterinario.

Roberto Cattivelli
Commercialista in Milano

Data: 01.03.2012

Autore: Nadia

Oggetto: IMU IMMOBILI EREDITATI

Buongiorno,
a giugno ci sarà la 1^ rata del pagamento IMU e non ho per niente le idee chiare.
Vorrei sapere come considerare i seguenti immobili:

1^ casa di mia proprietà 0,4%? (Comune Olmedo)
Se faccio una visura ad oggi la rendita che mi appare è da rivalutare del 5%?

Ho ricevuto in eredità (Successione conclusa in data 28/02/2012 ma efficace dal 27/09/2011):

1/3 Immobile (Comune di Sassari) locale commerciale (cat. C/1) 0,76%?
1/6 Immobile (vi risiede mia madre quindi per lei è la sua 1^ casa Cat. A/2) per me è sempre 2^ casa e quindi IMU al 0,76%?

Grazie,
Nadia

Data: 05.03.2012

Autore: Studio Associato Cattivellia

Oggetto: R: IMU IMMOBILI EREDITATI

La rendita catastale rilevabile dalla visura non è aumentata del 5%.

1/3 Immobile (Comune di Sassari) locale commerciale (cat. C/1) 0,76%?
1/6 Immobile (vi risiede mia madre quindi per lei è la sua 1^ casa Cat. A/2) per me è sempre 2^ casa e quindi IMU al 0,76%?
Si.

Roberto Cattivelli
Commercialista in Milano


Data: 15.02.2012

Autore: manuela

Oggetto: irpef e iva

Gentili signori grazie per quanto fate tutti i giorni, sono profana in materia e non riesco a capire per bene una cosa. L'iva si paga relativamente all'anno corrente mentre l'irpef si paga un anno dopo. vi faccio il mio esempio, così sarà più facile. Ho un'attività e da quest'anno torno nel regime classico in quanto sono fuori da quello dei minimi. A maggio pagherò l'va nuovamente sui primi tre o quattro mesi dell'anno suppongo, mentre a Luglio pagherò l'irpef fino a novembre per l'anno 2011. Dunque l'iva è sull'anno corrente e l'irpef invece no.Inoltre e scusate se insisto, il calcolo dell'irpef si ottiene in tutti i regimi fiscali allo stesso modo? e cioè se ho fatturato in un anno 10.000 euro lordi, pagherò 2000 euro di irpef e cioè il 20% o è più complicato il calcolo? grazie di cuore.

Data: 16.02.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: irpef e iva

L'iva si versa di solito mensilmente o trimestralmente. Tuttavia, nel regime fiscale degli ex contribuenti minimi, detto anche regime residuale, l'iva si versa una volta l'anno. Come vede le ipotesi sono tre.
L'irpef si versa come ha precisato lei, in sede di dichiarazione dei redditi, anche se è vero che con le ritenute d'acconto subite eventualmente in fattura, il proprio sostituto di imposta versa gli acconti irpef man mano che vengono emesse le fatture. Per cui, anche nel caso dei professionisti, che hanno sempre la ritenuta (ad eccezione del regime dei minimi) versano l'irpef durante l'anno con le ritenute subite e poi verseranno il saldo in sede di dichiarazione dei redditi.
La misura di irpef da versare (20%, 5% o altre aliquote) dipende dal regime fiscale scelto. I minimi hanno il 5%. Le nuove iniziative produttive hanno il 10%. I vecchi minimi avevano il 20%. I regimi sottoposti a irpef ordinaria (semplificato, ordinario e residuale) hanno le normali aliquote irpef (23%, 27% ecc ecc).
Come vede la situazione è articolata.

Data: 03.02.2012

Autore: DANIELA

Oggetto: DEDUCIBILITA' SPESE AUTOVETTURE

Sono un professionista e ho aperto la partita iva nel 2010 come medico specialistico entrando nel regime dei minimi. Avendo fatturato più di 30.000€ nel 1° anno di attività, nel 2011 sono fuoriuscito dal regime. A giugno 2011 ho acquistato un'autovettura con codice fiscale, utilizzandola comunque anche per la mia attività lavorativa. Nel corso dell'anno ho sostenuto, per la stessa auto, costi per l'acquisto del carburante, spese per manutenzione e riparazioni (tutte fatturate con P.IVA), assicurazione e bollo. Posso dedurli?e quali sono i costi deducibili in contabilità per il 2011?

Data: 01.02.2012

Autore: marcello

Oggetto: comunicazione fitto

sono proprietario di un immobile ricevuto in donazione da mio padre nel 1993, nel 2007 mio padre da locato lìimmobile effttuando il contratto a suo nome.la somma della locazione in contanti la ho sempre percepita io,pagando la registrazione con la sanzione perche materialmente il contratto non lo ho registrao,e ho pagato le tasseregolarmente nella mia dichiarazione dei redditi .sono sanzionabile visto che da un mese è scaduto il contratto?

Data: 02.02.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: comunicazione fitto

La domanda non è chiara. Cosa si intende per scadenza del contratto? Il contratto è stato prorogato?

Data: 24.01.2012

Autore: Stefania

Oggetto: colf e badanti

Dove posso postare un quesito per colf e badanti? Grazie

Data: 25.01.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: colf e badanti

Non è prevista una sezione. Si tratta di un settore tipicamente svolto dai patronati e non dai centri di assistenza fiscale.

Data: 09.12.2011

Autore: orsola

Oggetto: ici nella successione.

Buongiorno. Mio padre è deceduto a marzo 2010. E stata fatta successione legittima a marzo 2011 prima dello scadere dell'anno solare. Si tratta di tre appartamenti dove uno risiedo io insieme a mia madre e gli altri due risiedono i miei fratelli da molti anni avendo anche residenza anagrafica. Vorrei sapere se bisogna pagare l'ici visto che non è stato versato neanche l?acconto 2010 a giugno di quest'anno e se vi sono quote per ognuno. GRAZIE DI CUORE

Data: 13.12.2011

Autore: Admin

Oggetto: R: ici nella successione.

Non sappiamo chi debba pagare l'ici poichè non conosciamo i proprietari degli immobili ereditati e le condizioni per ciascuno di essi (prima casa, seconda casa ecc ecc). Possiamo soltanto dirle che eventuali imposte da pagare gravano sugli eredi fin dal marzo 2010, poichè gli eredi hanno acquistato la proprietà dei beni fin dal momento del decesso del de cuius.
In sostanza, a giugno 2011 uno degli eredi doveva fare la dichiarazione per il padre defunto (modello unico 2011) e eventualmente dichiarare i beni ereditati e posseduti dal mese di marzo 2010 al mese di dicembre 2010 con modello unico 2011 o modello 730 2011. Nel caso non abbiate fatto nessuna dichiarazione dei redditi avete tempo ancora fino al 29 Dicembre pagando la sanzione di 25 euro.

Data: 07.12.2011

Autore: luca

Oggetto: pagamento inps

ho pagato l'inps con scadenza 16/11 con 1 giorno di ritardo (ero fuori italia). cosa mi può succedere? mi arriverà una multa? grazie anticipatamente.

Data: 13.12.2011

Autore: Admin

Oggetto: R: pagamento inps

...

Data: 10.01.2012

Autore: Fabrizio

Oggetto: R: R: pagamento inps

Al contributo Inps non è applicabile l'istituto del ravvedimento operoso nè sprint nè ordinario!

Data: 26.11.2011

Autore: giulio

Oggetto: iva a credito

salve io ho venduto un locale bar stagionale aperto solo 2 stagioni e avevo un po' di iva a credito il mio commercialista ha pagato le tasse e la plusvalenza con quell iva ha fatto una cosa giusta o una volta che uno vende l attivita perde l iva a credito o comunque deve pagare le tasse e la plusvalenza di tasca....sono molto preoccupato fattemi sapere grazie

Data: 28.11.2011

Autore: Admin

Oggetto: R: iva a credito

Il suo consulente ha in pratica compensato il suo credito IVA con le imposte dovute. Iinfatti, anche sè è stato chiusa l'attività, il credito IVA non viene perso, sempre che esso sia stato indicato nella dichiarazione dell'anno in cui è maturato, nel quadro RX e nella colonna importi da usare in compensazione

Data: 15.11.2011

Autore: Graziella

Oggetto: acconto IRPEF

Sono una contribuente in regime dei minimi con anche altri redditi (pensione) . Nel 2010 ho chiuso con un credito d'imposta regolarmente compensata. Dovrò versare l'acconto di novembre prevedendo per il 2011 un debito d'imposta che ancora mi è difficile quantificare. Grazie

Data: 17.11.2011

Autore: Admin

Oggetto: R: acconto IRPEF

La domanda non è chiara.

Data: 28.07.2011

Autore: COMUNE DI MONTAZZOLI

Oggetto: ACCERTAMENTO ICI - RICHIESTA RATEIZZAZIONE

UN CONTRIBUENTE HA RICEVUTO AVVISO DI ACCERTAM. ICI PER UN IMPORTO DI EURO 786
LO STESSO HA CHIESTO UNA RATEIZAZIONE IN 4 RATE - QUALE INTERESSE APPLICARE VISTO CHE IL REG.TO GEN. ENTRATE PREVEDE UN TASSO AL 5% (IL QUALE SAREBBE SUPERIORE AI TRE PUNTI PERCENTUALI RISPETTO AL TASSO LEGALE, PREVISTI PER LEGGE)???

Data: 02.08.2011

Autore: Admin

Oggetto: R: ACCERTAMENTO ICI - RICHIESTA RATEIZZAZIONE

Buona sera,
per il calcolo della rateazione delle cartelle di pagamento, quando non si tratta di debiti erariali o previdenziali, bisogna inserire anche il tasso d’interesse di rateazione stabilito dal singolo ente.
Il tasso d’interesse, diverso da quello erariale (4,5%) e previdenziale (7%), è stabilito dallo stesso ente; per un Comune quindi bisogna far riferimento al proprio regolamento Gen. Entrate.

Data: 04.07.2011

Autore: Paolo

Oggetto: pagamento irap

Buongiorno,
volevo sapere se, in caso di saldo Irap 2010 di 49 Euro devo pagare anche se il limite è 10,33; ho sentito parlare di una deduzione forfettaria di circa 7000 Euro per i contribuenti di minime dimensioni.
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.

Data: 04.07.2011

Autore: Admin

Oggetto: R: pagamento irap

Salve,
penso che si riferisca alla ulteriore deduzione da indicare al rigo IQ 62 del modello IRAP, veda le istruzioni a pagina 20.
Saluti.

Data: 17.06.2011

Autore: MARGHERITA

Oggetto: PAGAMENTO IMPOSTE

dalla dichiarazione dei redditi devo versare euro 572,34 voglio cominciare a pagare dal 18 luglio 2011 in 4 rate posso avere un fac simile del versamento a rate con il codice tributo degli interessi e importi faccio presente che non ho partita iva GRAZIE

Data: 17.06.2011

Autore: Admin

Oggetto: R: PAGAMENTO IMPOSTE

Un esempio di versamento a rate tramite modello f24 lo trova negli articoli in cima alla pagina. Istruzioni di compilazione, esempi, codici tributo e modalità di pagamento.
Un modello già compilato per il suo caso sarebbe un vero e proprio servizio e non una semplice consulenza.
Saluti.

<< 1 | 2 | 3 >>

Nuovo commento

 CONDIVIDICI

OGNI CONDIVISIONE CI RENDE PIU' VISIBILI

Admin

Tag

  1. fattura immediata
  2. integrare la fattura
  3. unione europea
  4. fattura emessa senza addebito iva
  5. banca dati vies
  6. richiesta
  7. operazioni soggette obbligo fatturazione
  8. sequestro preventivo dei beni al professionista
  9. indebito utilizzo di somme a credito non esistenti
  10. rettificare o integrare la dichiarazione
  11. Redditi di natura fondiaria fabbricati situati all’estero
  12. sanzioni
  13. ritenute a titolo di acconto
  14. ritenute a titolo d'imposta
  15. acquisti di servizi da fornitori esteri
  16. processi verbali di constatazione guardia di finanza
  17. fattura differita
  18. fattura accompagnatoria
  19. fattura elettronica
  20. Studi di settore
  21. Utilizzo retroattivo degli studi di settore
  22. correttivi antricrisi
  23. annualità pregresse
  24. correttivi congiunturali
  25. redditi esenti
  26. redditi ritenuta alla fonte
  27. Alternatività tra accertamento sintetico e redditometro
  28. trasferimenti sezione
  29. legge di stabilità
  30. ritenute alla fonte
  31. Foglio uso bollo
  32. aperti
  33. chiusi
  34. Aumento del limite di ricavi per l’applicazione del regime di contabilità semplificata
  35. Ente nazionale per il microcredito
  36. Come aprire un agriturismo
  37. modello certificazione prestazione occasionale
  38. formato
  39. La bolletta dell’acqua informazioni e guide
  40. Aprire una azienda agricola-ittica-zootecnica
  41. agricoltura biologica
  42. Nuovo tasso di interesse omesso o ritardato versamento dei contributi previdenziali e assistenziali
  43. domanda
  44. modulo
  45. esempio di ISTANZA AL GARANTE DEL CONTRIBUENTE
  46. Modello per la domanda di assegno sociale
  47. Modello di delega per ritiro documenti
  48. Modelli SCIA editabili
  49. RISOLUZIONE N.71/E
  50. Elenco delle banche che hanno aderito al sistema di pagamento dell'F24 via Internet (ordinato per codice ABI)
  51. quali sono le parti comuni
  52. Le parti comuni di un condominio
  53. come possono essere utilizzate le parti comuni
  54. opposizione decreto ingiuntivo
  55. anzianità
  56. vecchiaia
  57. pensione
  58. modello domanda assegno invalidità
  59. Modello di domanda di pensione di inabilità
  60. compilabile
  61. calcolo maggioranze
  62. agenzia delle entrate
  63. pdf
  64. editabile
  65. inps
  66. Ripartizione delle spese
  67. Impugnazioni delle deliberazioni dell' Assemblea
  68. Regolamento di Condominio
  69. soggetti obbligati
  70. Verifica della soglia ai fini dell’obbligo di comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva di importo non inferiore a tremila euro
  71. Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva relative a cessioni di immobili e di autoveicoli
  72. Obbligo di comunicazione nel caso di operazioni effettuate nei confronti di privati
  73. Autorizzazione alle prestazioni di servizi intracomunitarie
  74. Fatturazione spese di deposito addebitate a soggetto stabilito in altro Stato membro
  75. D.Lgs.74/2000.
  76. minimi
  77. contenuto
  78. maggioranze speciali
  79. ravvedimento operoso
  80. condominio
  81. sassari
  82. sardegna
  83. amministratore di condominio
  84. assemblea condominiale
  85. disabilità
  86. agenzia entrate
  87. modello
  88. iva
  89. contribuenti
  90. Contribuenti minimi ed obblighi dichiarativi acquisti intracomunitari
  91. esonero
  92. redditi diversi
  93. Tutti i modi per risparmiare sullo stipendio
  94. Modello di contratto di locazione commerciale
  95. Comunicazione di recesso del conduttore dal contratto di locazione
  96. Modello di contratto di locazione ad uso abitativo
  97. Ricevuta canone di locazione editabile
  98. aprire una nuova attività
  99. convocare assemblea condominiale
  100. avviso di convocazione
  101. Pensioni con calcolo retributivo
  102. Pensioni con calcolo contributivo
  103. tempi e modalità iscrizione assicurazione inail
  104. La fattura Soggetti obbligati
  105. Redditi esclusi legalmente dalla formazione della base imponibile ai fini dell’accertamento sintetico
  106. Esonero dalla compilazione del modulo RW
  107. Compilazione della comunicazione “black list”
  108. Errata indicazione di termini nelle istruzioni al modello di comunicazione black list
  109. Codici fiscali o dati equipollenti dei soggetti black list
  110. Schede carburanti
  111. Nuova misura delle sanzioni in caso di accertamento con adesione
  112. Regolarizzazione in caso di omessa fatturazione di operazioni imponibili
  113. Versamento rateizzato del ravvedimento operoso
  114. Scomputo delle sanzioni versate a titolo di ravvedimento
  115. Misura degli interessi nel caso di accertamento con adesione
  116. MONITORAGGIO FISCALE
  117. Modulo RW
  118. Trasferimenti all’estero
  119. Disponibilità e possibilità di movimentazione
  120. contenuto della fattura