Come rimediare a errori e sanzioni fiscali

In questa sezione troverete tutte le informazioni sugli errori o dimenticanze nella dichiarazione dei redditi, sui ritardi della presentazione della dichiarazione, sulle violazioni formali, sulle dichiarazioni integrative, sui controlli che vengono effettuati dall'agenzia delle entrate e le relative sanzioni tributarie. Articoli su come regolarizzare le comunicazioni,  come evitare gli errori più comuni, come sanare errori o piccole dimenticanze, come comportarsi in caso di ravvedimento operoso e altro ancora. Consultate i vari articoli, divisi per argomento e, nel caso non troviate una fattispecie adatta al vostro caso concreto, potete porre un quesito pubblico dal form in fondo alla pagina. Risponderemo in breve tempo.

Per APPUNTAMENTI a Sassari chiama al 079/3767096 o 3420679148 .

 

Errori e sanzioni

Come rimediare agli errori imu

17.12.2012 10:22
Come rimediare agli errori di versamento dell' imu e agli errori di compilazione del modello f24.   In data 13 Dicembre 2012 il Dipartimento delle finanze ha pubblicato la risoluzione n. 2/D in...

Come rimediare a errori e dimenticanze nella denuncia dei redditi: il ravvedimento operoso

29.04.2011 14:06
Come rimediare a errori e dimenticanze nella denuncia dei redditi Con il “ravvedimento operoso” il contribuente può regolarizzare e correggere omissioni e irregolarità commesse, beneficiando della...

Presentazione della dichiarazione con ritardo superiore a 90 giorni.

29.04.2011 14:14
Presentazione della dichiarazione con ritardo superiore a 90 giorni.   Se la dichiarazione è presentata con ritardo non superiore a 90 giorni, la violazione può essere regolarizzata eseguendo...

Violazioni di natura formale: regolarizzazione della dichiarazione per errori e omissioni di dati

29.04.2011 14:16
Violazioni di natura formale: regolarizzazione della dichiarazione per errori e omissioni di dati Quando si parla di violazioni formali bisogna distinguere tra le due seguenti fattispecie: •...

Violazioni di natura sostanziale: errori che incidono sull'imposta da versare

29.04.2011 14:19
Violazioni di natura sostanziale: errori che incidono sull'imposta da versare Gli errori o le omissioni di natura sostanziale relativi alle dichiarazioni dei redditi validamente presentate (comprese...

Tardiva trasmissione delle dichiarazioni da parte degli intermediari

29.04.2011 14:26
Tardiva trasmissione delle dichiarazioni da parte degli intermediari Per la tardiva od omessa trasmissione delle dichiarazioni da parte dei soggetti abilitati all’invio telematico, ai fini...

Modalità di pagamento del ravvedimento

29.04.2011 14:28
Modalità di pagamento del ravvedimento Per usufruire del ravvedimento i versamenti vanno eseguiti, indicando gli appositi codici tributo: • con il modello F24, per le imposte sui redditi, le...

Presentazione della dichiarazione integrativa

29.04.2011 14:31
Presentazione della dichiarazione integrativa Nei casi in cui, ai fini del ravvedimento, è previsto l’obbligo di una dichiarazione integrativa, l’interessato deve presentarla a un ufficio postale o...

Il controllo delle dichiarazioni dei redditi da parte dell'agenzia delle entrate

29.04.2011 14:33
Il controllo delle dichiarazioni dei redditi da parte dell'agenzia delle entrate L’attività di controllo sulle dichiarazioni dei contribuenti, effettuata dagli uffici dell’Agenzia delle Entrate, è...

Il controllo automatico: Le comunicazioni di regolarità e irregolarità

29.04.2011 14:40
Il controllo automatico: Le comunicazioni di regolarità e irregolarità   Le comunicazioni sono emesse a seguito di tre diversi tipi di attività: • il controllo automatico; • il controllo...
Oggetti: 1 - 10 di 57
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Poni un quesito pubblico sugli errori e le sanzioni tributarie con il form in fondo alla pagina

Data: 25.12.2012

Autore: Iole

Oggetto: Ritardato pagamento 2° acconto

Buongiorno.
Mi avvalgo del regime fiscale di vantaggio per l'imprenditoria giovanile e i lavoratori in mobilità (o nuovo regime dei super minimi) e purtroppo ho pagato in ritardo il 2° acconto di novembre.
Chiedo se la formula per il calcolo di sanzione e interessi è corretta avendo fatto il versamento il 20/12/2012.
Sanzione: 3% dell’acconto ; interessi: 2,5% dell’acconto / 365 x 20.
Inoltre per l'F24 quali codici dovrò usare per la sanzione e gli interessi? sono per caso rispettivamente i codd. 8913 e 1992 ?
Ultima domanda: per gli acconti utilizzo il metodo storico, ma nel 1° acconto ho versato 45 euro in più: posso versarli in meno nel 2° acconto per un totale del 96% dell'imponibile ?
Ringrazio chiunque abbia voglia e il tempo di rispondermi.

Data: 15.12.2012

Autore: Aurelio

Oggetto: errata indicazione detrazione

nella compilazione del mod f24 ho erroneamente scritto detrazione 100,00 (la casa è in comproprietà con mia moglie), la somma a debito comunque è esatta.
Devo presentare un nuovo mod f24 e in caso positivo cosa devo scrivere?

Data: 17.12.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: errata indicazione detrazione

In cima abbiamo pubblicato la risoluzione n. 2/D del dipartimento delle finanze che contiene importanti indicazione su come comportarsi in caso di errore nel versamento dell'imposta.

Data: 15.12.2012

Autore: carta luisa

Oggetto: errata compilazione F24

L'aliquota imu del comune di sassari per i fabbricati diversi da abitazione principale e' all' 8 . Il modello f24 e' stato compilato in modo errato infatti la quota del comune e' stata indicata uguale a quella dell stato dividendo quanto dovuto per due.
Per questo errore sono previste sanzioni?
Il totale versato e corretto, se ci si rivolge all'ufficio tributi e' possibile modificare gli importi indicando quelli corretti?

Data: 16.12.2012

Autore: Tadini Franca Maria

Oggetto: R: errata compilazione F24

La quota del comune e dello stato nel saldo sono state versate in egual misura. Che fare?

Data: 17.12.2012

Autore: Francesco

Oggetto: R: R: errata compilazione F24

Siamo in molti ad aver commesso questo errore. Dopo aver contattato l'agenzia delle entrate ed il comune (non hanno istruzioni adeguate per il momento) io mi sono regolato cosi:
ho effettuato un nuovo pagamento integrativo al comune e successivamente chiederò il rimborso della quota stato pagata in più. I'istanza di rimborso va richiesta entro 5 anni al comune.
Attenzione che fino 12 euro non è rimborsabile (salvo diverso regolamento comunale)

Data: 18.12.2012

Autore: elena

Oggetto: ho pagato la rata del 30giugno due volte, cosa devo fare?

alla fine di agosto ho avuto il dubbio di non aver pagato la rata dll'imu con scadenza al 30giugno. sono andata dal comm. che ha compilato f24 con la somma dapagare + l'interesse.

Data: 17.12.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: errata compilazione F24

Risoluzione n.2/Df del 13 dicembre 2012

Il contribuente per ottenere il rimborso di importi non dovuti e per effettuare i conguagli necessari nei casi in cui si è sbagliata la suddivisione delle somme, deve rivolgersi esclusivamente all’ente locale, data la natura di tributo prettamente comunale dell’IMU.

Data: 14.12.2012

Autore: stefania

Oggetto: saldo imu

buonasera, in data 8 dicembre ho pagato l'imu, ma mi sono accorta di aver omesso la detrazione di 50 euro...cosa posso fare per rimediare? Cosa comporta il fatto di aver dimenticato la detrazione? grazie.

Data: 14.12.2012

Autore: Serena

Oggetto: Quesito mod.F24_IMU


Salve, mi sono accorta che nel mod. F24 in merito al versamento della prima rata per il pagamento dell'IMU, prima casa intestata al 50%, sia io che mio marito non abbiamo inserito nulla nella cella "Detrazione".
Adesso che dobbiamo versare il saldo, nella cella " detrazione", dobbiamo inserire la detrazione totale, ossia €.100,00 a testa, invece di €. 50,00, come avrebbe dovuto essere?
Inoltre, per questo errore formale incorriamo in qualche sanzione o non viene applicato nulla dal momento che possiamo fare la rettifica inserendo il valore corretto nella cella adesso con il saldo dell'IMU?
Grazie della cortese risposta.
Cordiali saluti,
Serena

Data: 13.12.2012

Autore: rita

Oggetto: percentuale di possesso casa

se un appartamento è cointestato a tre persone per il calcolo dell'IMU si deve utilizzare come quota di possesso 33,33% o la si arrotonda a 33?

Data: 13.12.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: percentuale di possesso casa

Certamente è corretto mettere 33,33.

Data: 12.12.2012

Autore: giuseppe

Oggetto: errore per fatture estere

caro dott. mi scusi se scrivo ancora,ma volevo sapere a riguardo di quelle 2 fatture emesse senza iva una per un bulgaro e l'latra per un rumeno, rispettivamente emesse nel 2010 e nel 2011, poiche' lei mi ha spiegato che queste persone nn potevano essere esenti, volevo sapere se vado incontro a sicure sanzioni o posso rimediare ancora in qualche modo ? grazie ancora e saluti

Data: 14.12.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: errore per fatture estere

Esponga la questione al suo commercialista per verificare se si tratta di cessione intracomunitaria o meno. Le informazioni non sono sufficienti per poterle dare una risposta.

Data: 12.12.2012

Autore: lorenzo

Oggetto: smarrita prima rata IMU

Mia madre ha smarrito la prima rata dell'imu; non si trova rivoltando tutta la casa. Non ricorda neanche come abbia pagato. Purtroppo è gravemente malata e non abito con lei. Mi disse che pagò circa 225 euro. Cosa dobbiamo fare per reperire il pagamento e quanto dobbiamo pagare. Non conosco la rendita catastale dell'appartamento. Abitiamo a Sant'anastasia (NA).

Lorenzo

Data: 12.12.2012

Autore: Patrizia

Oggetto: R: smarrita prima rata IMU

Se conosce i dati (foglio e particella) dell'appartamento può controllare la rendita online dal sito dell'Agenzia del Territorio. Altrimenti, può fare una ricerca col nome dell'intestatario dell'appartamento ma dovrà recarsi presso l'Ufficio dell'agenzia del territorio. Spero di esserle stata utile

Data: 12.12.2012

Autore: Giulio

Oggetto: errata suddivisione imu a saldo tra comune e stato

ho calcolato l'imu a saldo con la nuova aliquota comunale e ho commesso l'errore di suddividere l'imposta in parti uguali tra comune e stato. come regolarmi per la compensazione.

Data: 12.12.2012

Autore: Francesco

Oggetto: R: errata suddivisione imu a saldo tra comune e stato

Mi ritrovo nelle stesse condizioni del Sig. Giulio.
Ho pensato di fare un pagamento aggiuntivo al comune (prima della scadenza dei termini e quindi senza mora) e di richiedere il rimborso del credito allo stato. E' plausibile questa procedura fai da te?

Data: 11.12.2012

Autore: FRANKIE

Oggetto: IMU

SALVE HO PAGATO IL SALDO DELL'IMU A SETTEMBRE EQUIVALENTE ALL'ACCONTO DATO A GIUGNO, ORA DEVO PAGARE UNA PICCOLA DIFFERENZA MA NON POSSO USANDO IL MOD. F24, POSSO SEMPLICEMENTE UTILIZZARE IL BOLLETTINO POSTALE CALCOLANDO LA DIFFERENZA CHE ANCORA DEVO?
GRAZIE

Data: 09.12.2012

Autore: Dalex

Oggetto: mod.F24 dell'IMU

Sul mio mod.F24 della prima rata dell'IMU 1^ casa ho dimenticato a trascrivere la quota spettante di detrazione (50 € nello specifico), cosa che invece ho fatto in quello di mia moglie. Come devo fare per rimediare ?

Data: 10.12.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: mod.F24 dell'IMU

Nel calcolo del saldo considererà l'intera quota di detrazione a lei spettante.

Data: 14.12.2012

Autore: ROBERTO

Oggetto: R: mod.F24 dell'IMU

PER RIMEDIARE COME AGIRE?

Data: 07.12.2012

Autore: francesco

Oggetto: ritenuta d'acconto su buono digitale

Buongiorno,vorrei sapere se è normale applicare una ritenuta d'acconto per una remunerazione di sondaggi online che non prevede un pagamento in denaro ma un buono digitale.

Data: 10.12.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: ritenuta d'acconto su buono digitale

La ritenuta si applica anche ai buoni pasto (tickets per intenderci, qualora superino una certa soglia).
Non mi meraviglierei che fosse applicata anche ad altre forme di pagamento.

Data: 07.12.2012

Autore: Pierandrea

Oggetto: calcolo detrazione IMU sbagliato

Salve,ho pagato l'IMU e nelle prime due rate ho inserito come detrazione 66 euro ,quindi il totale se indicassi nuovamente nella terza rata 66 euro sarebbe 198.Per ovviare a questo posso indicare 68 euro?

Data: 07.12.2012

Autore: Fabio

Oggetto: Multa agenzia delle entrate

Salve ho erroneamente percepito la mobilità anche se avevo ripreso a lavorare attraverso un piano di rientro sto restituendo i soldi all'impatto oggi mi arriva una multa per non aver dichiarato i il cud della mobilitá devo pagarla o basta dimostrare che sto restituendo la cifra dei CUS?

Data: 07.12.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: Multa agenzia delle entrate

Si rechi in agenzia delle entrate e parli con il funzionario che si occupa della pratica. Porti tutta la documentazione e faccia presente i fatti. Probabilmente procederanno allo sgravio della cartella.

Data: 04.12.2012

Autore: giuseppe

Oggetto: fatture estere

Salve, volevo chiederle questo:
a giugno 2010 e' venuto presso la mia piccola azienda un cittadino inglese ed ha acquistato merce per 1200,00 euro e mi ha chiesto di scrivere sulla fattura che era esente dall'iva con lart. e dpr ec.ecc.
L'anno dopo mi e' capitata la stessa cosa con un bulgaro per un importo di 780,00 euro.
Poiche' le dichiarazioni ormai son piu' che presentate,parlando con un amico mi dice che dovevo aggiungere l'iva per forza. Quindi le chiedo,se e' cosi' posso sanare la cosa? ovviamente il mio comercialista sa' delle fatture perche' e' lui che mi fa' contabilita'.
grazie e buona serata

Data: 04.12.2012

Autore: Admin

Oggetto: R: fatture estere

Lei è esente da iva? No.
Allora tutte le volte che vende qualcosa inserirà l'iva in fattura.
Il resto non conta.

Data: 06.12.2012

Autore: giuseppe

Oggetto: R: R: fatture estere

LA RINGRAZIO PER LA SUA RISPOSTA,MA COME GIA LE ANTICIPAVO PRECEDENTEMENTE,ADESSO CON QUESTE 2 FATTURE EMESSE UNA GIUGNO 2010 E L'ALTRA AD APRILE 2011,VADO INCONTRO A SANZIONI? OPPURE C'E' UN MODO PER RETTIFICARE LA COSA?
LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

<< 1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Nuovo commento

 CONDIVIDICI

OGNI CONDIVISIONE CI RENDE PIU' VISIBILI

Admin

News E&S

Misura degli interessi nel caso di accertamento con adesione

22.06.2011 12:34
Misura degli interessi nel caso di accertamento con adesione Domanda L’art. 6 del decreto 21 maggio 2009 ha disposto che “… A decorrere dal 1 gennaio 2010 sono stabiliti al tasso del 3,5 per cento annuo gli interessi relativi alle somme dovute a seguito di: … d) accertamento con adesione di cui...

Scomputo delle sanzioni versate a titolo di ravvedimento

22.06.2011 12:33
Scomputo delle sanzioni versate a titolo di ravvedimento Domanda In ipotesi di violazioni commesse in più periodi di imposta, è deducibile dalla sanzione irrogata nell’ultimo atto emesso, con applicazione del cumulo giuridico per avvenuta continuazione su più annualità (eventualmente da...

Versamento rateizzato del ravvedimento operoso

22.06.2011 12:32
Versamento rateizzato del ravvedimento operoso Domanda Alla luce delle modifiche apportate dalla legge di stabilità alla disciplina del ravvedimento operoso si chiede di conoscere se sia possibile, come sembrerebbe in base al dettato letterale della norma, procedere alla effettuazione del...

Regolarizzazione in caso di omessa fatturazione di operazioni imponibili

22.06.2011 12:29
Regolarizzazione in caso di omessa fatturazione di operazioni imponibili Domanda Qualora l’omessa fatturazione di operazioni imponibili venga regolarizzata nell’anno successivo, ma entro il termine di scadenza per la presentazione della dichiarazione annuale, ai sensi della lett. b) dell’art. 13,...